BLOG
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
E' il nostro giornale di bordo,
un diario pi¨ o meno aggiornato di ci˛ che ruota attorno al nostro lavoro
e ci permette di confrontarci con chi ha interesse per le tematiche affrontate.
Usatelo per i vostri commenti, anche per un giudizio
sul nostro lavoro se siete venuti a visitarci.
Ovviamente i commenti che non ci piacciono li cestiniamo...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Storia di ordinaria follia atto quarto.
Volete sapere cosa intendeva l'Assessore Beccalossi quando parlava di "possibile Graduazione dei costi di servizio veterinario..."??
Ce lo spiega il Direttore Generale delll'ASL della provincia di Lecco, dott. G. Walter Locatelli, con lettera datata 19/09/2005. Eccovela.
"OGGETTO: APPLICAZIONE DEL D:L: 432/98
L'applicazione delle tariffe previste dal Decreto di cui all'oggetto, relativo al primo trimestre 2005, ha suscitato preplessit? da parte delle SS.LL.-
Infatti, come richiesto dalla vigente normativa, sono state addebitate alle SS.LL. le somme necessarie alla copertura del costo del servizio erogato, che si sono rivelate superiori a quelle richieste in precedenza.
Su richiesta di questa ASL, sensibile alle problematiche socio-economiche della propria realt? territoriale, la Direzione Generale Sanit? della Regione Lombardia, sentita in proposito, ha con propria nota prot. n. 37236, in data 29/07/2005, confermato la correttezza delle tariffe applicate ed ha indicato, visto l'attuale momento di difficolt? del settore agro-alimentare, la possibiilit? di applicare le tariffe in questione con flessibilit?.
Vista l'autonomia decisionale in materia che ? stata accordata a questa A.S.L., si ritiene di poter procedere ad una riduzione:
- del 66% dell'aumento intervenuto (differenza tra la tariffa calcoolata con la modalit? precedente e quella calcolata con la modalit? attuale) a decorrere retroattivamente dall'1/1/2005;
- del 33% dell'aumento intervenuto a decorrere dall'1/1/2006...
- Dall'1/1/2007 sar? applicata la tariffa intera...
Certo di aver compiuto un considerevole sforzo per venire incontro alle esigenze della categoria, ecc. ecc...."

Il commento ? ovvio: si trasforma il collasso in lenta agonia... E non si capisce proprio come si possa dire di "venire incontro alle esigenze della categoria" dilazionando un peso finanziario insostenibile dal 2007.
Vedremo di far capire a lor signori che non ? possibile pensare di far correre nella stessa categoria una bicicletta e una ferrari...
alla prossima puntata
by fabrizio rovati
Leggi i commenti   Invia un commento
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
agriturismo gulliver
vendrogno - valsassina (lecco)
tel. 0341.870307 - 348.5235003
p.i. 01990260133
info@agriturismogulliver.com
   
  Smartware